X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Faiti

Scontro mortale all’incrocio

28/04/10

 

Come ogni mattina si stava recando a Borgo Faiti, presso la scuola elementare dove lavorava come assistente scolastico. Augusto Bono, 46 anni di Latina, ha perso la vita all’incrocio tra via Migliara 42 e via Trasversale, dove la propria Hyundai Getz si è scontrata con una Smart Fortwo guidata da una donna del capoluogo. Un impatto terribile, che ha fatto carambolare le due auto fuori dalla strada. Ad avere la peggio è stato il bidello della scuola elementare di Borgo Faiti: la sua vita si è spenta durante il trasporto in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti. Erano circa le 8 di ieri mattina quando, dalla Migliara 42, Augusto Bono si stava immettendo su via Trasversale girando a sinistra in direzione Borgo Faiti. Proprio in quel momento passava la Smart proveniente da Latina, diretta anch’essa verso la frazione. Per cause ancora da accertare, i mezzi sono entrati in collisione: la donna al volante della Fortwo non è riuscita proprio ad evitare l’impatto con la Hyundai, finendo la sua corsa poco più avanti, nel fosso che costeggia via Trasversale, ma senza riportare gravi ferite. Sin dal loro arrivo sul posto, dopo la chiamata alla sala operativa dell’Ares 118, i medici si sono invece accorti della gravità del 46enne rimasto incastrato tra le lamiere della propria vettura. I vigili del fuoco di Latina, assistiti dagli operatori del 118, hanno estratto Augusto Bono dalla Hyundai consentendo il trasferimento d’urgenza al Goretti per le cure del caso. Una corsa interminabile, almeno per Augusto, arrivato all’ospedale ormai esanime. Sulla ricostruzione della dinamica stanno lavorando in queste ore i carabinieri della stazione di Borgo Podgora, intervenuti sul posto per raccogliere elementi utili e verificare la possibilità di reperire testimonianze sull’accaduto. Una volta che il magistrato di turno avrà disposto l’esame esterno, il corpo sarà restituito ai familiari per i funerali. Ci ha messo davvero poco la notizia della morte di Augusto Bono a circolare tra i conoscenti fino ad arrivare a Borgo Faiti, alla scuola elementare, dove lo aspettavano come tutte le mattine. Tolti i panni del bidello i l 46enne, radioamatore di lungo corso, trascorreva il suo tempo libero al «baracchino». Per questo, poche ore dopo la sua scomparsa, è iniziato un vero e proprio tam tam nell’etere. Un incidente, quello di ieri, che riapre la ferita di una città colpita nel profondo per la scomparsa di giovani vite. Un incidente che dimostra come la sicurezza riguardi tutte le strade, anche quelle note per essere meno trafficate.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio