X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Le Ferriere

Sequestrato un deposito illegale di rifiuti

14/11/09

 

La scarsa coscienza civile porta a cattive abitudini di chi cerca di ricavare vantaggi economici dai rifiuti anche a danno dell’ambiente. Ovunque sul nostro territorio sorgono discariche abusive, in terreni demaniali o privati. Così quella di questi giorni è soltanto l’ultima operazione in materia di polizia ambientale conclusa dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Latina, che ha visto impegnati i militari della Tenenza di Aprilia. L’attività delle Fiamme Gialle è stata rivolta all'individuazione di siti per lo smaltimento illegale di rifiuti. Grazie all'attenta perlustrazione del territorio, i finanzieri hanno individuato al borgo Le Ferriere, un’area di proprietà privata, su cui erano stati illegalmente depositati e trattati rifiuti. I militari hanno proceduto quindi al sequestro dell'area di circa 5 mila metri quadrati, su cui erano stati stoccati materiali di risulta, legnami, elettrodomestici dismessi, carcasse e parti di macchine in disuso, con pezzi di ricambio da recuperare, pneumatici esausti ed altri rifiuti di vario genere. Il responsabile è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina, per i reati di abusiva gestione di veicoli fuori uso ed esercizio di attività di rifiuti non autorizzata. In questo caso si è trattato di un’attività illegale a scopo di lucro, ma spesso il guadagno per cittadini e imprenditori consiste nello scaricare abusivamente nelle campagne o nelle periferie di Latina i propri rifiuti ingombranti, inquinanti e scarti delle proprie attività. Si rischia così di contaminare le falde, i terreni e l’ambiente, con cumuli di immondizie. Basta citare gli scarichi abusivi sotto il cavalcavia di via Vespucci o alla ex Pozzi Ginori. Poi lungo gli argini di fiumi e canali, come alle Acqua Medie o al fosso Mascarello a Borgo Sabotino dove, nonostante le denunce anche dalle pagine di questo giornale, qualche vivaista continua a scaricare vasi di plastica e scarti di potatura, senza che questo scempio trovi ostacolo. Con le prime vere piogge, la piena del fiume trascinerà tutto al mare, cancellando il corpo del reato, ma inquinando un bene prezioso per tutti. Ricordiamo invece che per i rifiuti ingombranti esistono le isole ecologiche di Latina Ambiente e aziende specializzate autorizzate, che pagano anche il conferimento di materiale da riciclare.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio