X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Piave, Podgora

Raccolta differenziata dei rifiuti a metà

6/01/12

 

Il Comune di Latina punta sui borghi per sviluppare ed implementare la raccolta differenziata. Da quando è stata avviata sul territorio comunale, è stato il sistema «porta a porta» a funzionare meglio e soprattutto in specifiche zone della città. Ma il Comune non ha più rivisitato il meccanismo e, soprattutto dove sono sorti nuovi ed estesi insediamenti residenziali, non è stato fatto nulla per adattare la raccolta differenziata alle esigenze degli utenti. Così, ci sono quartieri periferici molto vasti e popolati, Nuova Latina e Nascosa su tutti, e borghi (Sabotino, Carso, Podgora e Piave) dove sono stati costruiti edifici per centinaia di famiglie che non portano a termine la raccolta differenziata. Perché? E’ chiaro che il classico porta a porta applicato a quartieri e borghi caratterizzati dalla presenza di abitazioni «basse», con poca densità abitativa, non può funzionare laddove decine di edifici di più piani producono una mole di rifiuti che non può essere assorbita dallo stesso sistema di raccolta. Come sarebbe possibile posizionare decine e decine di sacchetti per la raccolta differenziata in strada, sotto ad un edificio abitato da centinaia di persone? Per il Comune, evidentemente, va bene così. C’è anche da dire che, come accade per Borgo Podgora e Borgo Piave, lungo via Chiesuola, i cassonetti per la raccolta dei rifiuti sono posizionati pericolosamente a margine della strada, ad un passo dalle automobili e dai Tir che sfrecciano a tutta velocità. Eppure, molte palazzine di quei borghi hanno spazio, dove vengono parcheggiate le vetture dei condomini (area pubblica) dove poter posizionare cassonetti “colorati” per la raccolta differenziata come quelli messi lungo le strade del centro. Nessuno però fa nulla ed ogni giorno tonnellate di rifiuti che potrebbero essere riciclati finiscono in discarica.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio