X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Latina Lido

Sequestrato il Boca Chica di Foceverde

27/06/09

  

Tra i 37 immobili a cui i finanzieri del Gico di Roma, il nucleo investigazione criminalità organizzata della Guardia di Finanza, ieri mattina hanno messo i sigilli durante una maxi operazione, vi è anche il "Boca Chica" lo "storico" stabilimento balneare con bar e affittacamere di Foceverde. La proprietà, seguita da due prestanome di Nettuno, dopo indagini patrimoniali che andavano avanti ormai da molti mesi sarebbe stata ricondotta dagli investigatori all'ex superlatitante della camorra Mario Santafede. Per il momento l'attività è stata affidata ad un amministratore giudiziario, sebbene tecnicamente sotto sequestro fino alla definitiva confisca la struttura rimarrà operante per non danneggiare economicamente i dipendenti a stagione balneare appena iniziata.

Il Tribunale di Roma su richiesta del sostituto procuratore Luca Tescaroli ha disposto il sequestro dei beni presenti nelle province di Roma, Latina e Frosinone per un totale di 37 immobili il cui valore si aggira sui 10 milioni di euro, tra i beni compare anche un'appartamento a Malaga, 10 macchine, quote di partecipazione in 8 società e 14 conti correnti tutti riconducibili al boss napoletano ora detenuto nel carcere di Opera.

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio