X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Faiti

Il Prefetto ricorda le vittime del terrorismo

9/05/10

 

Oggi ricorre il 32esimo anniversario del ritrovamento del corpo in via Caetani a Roma del presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro, ucciso della organizzazione terroristica delle Brigate Rosse. Fu il tragico epilogo di una tragedia che iniziò con il rapimento di Moro e l’uccisione dei cinque uomini della scorta in via Fani e proseguì con i 55 giorni di prigionia che misero a rischio la tenuta democratica dell’Italia. Le date del sequestro, della uccisione della scorta e dell’assassinio di Moro (con tutto ciò che accadde nel mezzo) vengono considerati degli spartiacque nella storia repubblicana del nostro Paese. A quel tragico 1978 seguirono altri anni bui, di piombo e bombe (come la strage alla stazione di Bologna il 2 agosto 1980) ma alla fine il terrorismo venne sconfitto. Per ricordare quei tragici eventi e commemorare le vittime della violenza politica, ieri il prefetto di Latina D’Acunto, affiancato, tra gli altri, dal commissario Nardone, dal questore D’Ange - lo, il maggiore dei Carabiniere Sessa e dal vicepresidente della giunta provinciale De Monaco, ha deposto una corona d’alloro al monumento dedicato alle vittime del terrorismo a Borgo Faiti. La cerimonia ha anticipato il «Giorno della Memoria», che ricorre ogni 9 maggio, anniversario dell'uccisione di Aldo Moro, in segno di omaggio alle vittime e di riconoscimento ai superstiti per il sacrificio in difesa delle istituzioni democratiche. «Fortunatamente viviamo un momento positivo - ha affermato il prefetto D’Acunto - Queste occasioni aiutano a ricordare i tempi difficili del terrorismo e tutti coloro che si sono battuti, arrivando a sacrificare anche la propria vita, per un’Italia migliore».

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio