X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Santa Maria

Banda sequestra e rapina famiglia

12/06/11

 

Due ore sotto la minaccia di una banda proveniente dall'Est Europa. I malviventi, armati di pistola e con i volti coperti dai passamontagna, si sono fatti consegnare preziosi per 120mila euro

Rapina in stile arancia meccanica in una villetta di Borgo Santa Maria a Latina, dove una banda organizzata ha tenuto sotto sequestro una famiglia di cinque persone. I malviventi, provenienti probabilmente dall'Europa dell'Est, hanno atteso il rientro, all'una di notte, della figlia di Renato Lovato, proprietario di un centro di distribuzione alimentare. L'hanno seguita e hanno fatto irruzione nella sua villa alle porte di Latina. 
Una volta dentro, la banda ha immobilizzato sia la ragazza sia gli altri membri della famiglia: madre, padre, il figlio e la sorella della moglie. Sono stati tutti legati, mani e piedi, e insultati e malmenati. I malvivcenti si sono fatti consegnare tutti i preziosi contenuti in casa: oro, gioielli e orologi, per un totale di circa 120mila euro. 
Prima di darsi alla fuga  i rapinatori hanno sparato quattro colpi di pistola: due su di un letto e due contro un muro. Poi si sono dileguati. Solo allora la famiglia Lovato è riuscita a divincolarsi per chiamare le forze dell'ordine e il 118. 
Alcuni di loro hanno riportato una prognosi di trenta giorni, conseguenza di colpi subiti alla testa dal calcio di una pistola. Un componente della famiglia ha avuto tre costole incrinate e altri danni fisici. Resta per tutti lo choc per essere stati sotto sequestro di una banda che aveva preparato la rapina in villa nei minimi dettagli.


FONTE: La Repubblica

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio