X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Latina Scalo

La Mari-Monti diventa realtà

3/09/09

 

 

La famigerata «Mare Monti»,  strada che una volta realizzata sostituirà  le vecchie arterie locali nel  collegamento tra il capoluogo pontino  e l’area montana ad est, non è  più da considerarsi un’utopia. Proprio  nei giorni scorsi, per l’esattezza  martedì, il Comune di Latina ha  pubblicato l’esito della gara d’appalto  per l’affidamento dei servizi  di progettazione sia preliminare  che definitiva, comprese le prestazioni  cosiddette accessorie, la progettazione  esecutiva e direzione  dei lavori e contabilità, finalizzate  appunto alla realizzazione della  viabilità prevista nel piano regolatore  generale.  Può dirsi quindi concluso l’iter  che porterà alla pianificazione dell’opera  considerata di cruciale importanza  per il riassetto della provincia  nell’area circostante al capoluogo,  ma che di riflesso  condizionerà anche la riqualificazione  del quartiere di Latina Scalo.  Secondo quanto riportato nella  pubblicazione dell’esito di gara,  l’appalto se l’è aggiudicato un  gruppo di progettisti, con sede a  Roma, composto da: Via Ingegneria  srl, Gesit Engineering srl, Studio  Ferrari Brocajoli e gli ingegneri  Angelo Cimini e Fabrizio Ferracci.  Un gruppo di lavoro che  andrà ad operare utilizzando un  fondo importante, visto che l’importo  complessivo dell’appalto,  soggetto a ribasso d’asta, si aggira  attorno ad 1milione 700mila euro.  Questo vuol dire che ci troviamo  ancora in una fase preliminare dell’intervento  di realizzazione della  nuova viabilità, ma indubbiamente  è il primo passo di un intervento  che negli anni ha contato sulla  sponsorizzazione dei vari enti locali,  sia Regione Lazio che Comune  di Latina. Ciò non toglie il fatto  che ci vorranno ancora diversi anni  prima che i cantieri per la realizzazione  dell’arteria di collegamento  a quattro corsie saranno aperti. Ma  è pur vero che fino all’altro giorno,  della Mare Monti, se ne parlava  solo nelle stanze «del potere», d’ora  in poi se ne inizierà a parlare  come di un’opera di prossima realizzazione.  C’è poi chi, sulla strada di collegamento  tra i Lepini ed il capoluogo  della provincia pontina, affiancando  il centro abitato di Latina  Scalo, fonda l’intero riassetto della  viabilità locale. Poche settimane  fa, il consigliere regionale Claudio  Moscardelli, criticando la tramvia  di prossima realizzazione, indicò  proprio la Mare Monti quale arteria  in grado di risolvere i problemi di  collegamento tra Latina e la stazione  ferroviaria, con la possibilità  addirittura di affiancare la strada a  quattro corsie con un trenino in  grado di collegarsi poi direttamente  alla linea ferroviaria regionale. 

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio