X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Tor Tre Ponti

Assente la pulizia dei corsi d’acqua

26/08/09

 

 

I residenti di Tor Tre Ponti  si aspettavano un intervento degli  operatori del Consorzio di  Bonifica, come del resto sono  stati abituati per molti anni, che  permettesse di effettuare la regolare  manutenzione dei corsi  d’acqua artificiali. Sta di fatto  che l’estate volge al termine, ed  i canali continuano ad essere  invasi dall’erba incolta.  Non tutti se ne rendono conto,  ma i canali sono tuttora alla base  portante della nostra comunità.  Il complesso sistema di corsi  d’acqua artificiali che negli anni  ‘30 ha permesso, nell’agro pontino,  di mettere in atto l’imponente  bonifica integrale, tuttora  ci permettono di non tornare «a  mollo». Eppure gli enti che si  occupano di mantenere in vita  questo complesso sistema, a  volte si dimenticano dell’importanza  dei canali di bonifica.  Spesso, però, chi paga le conseguenze  di questa mancanza di  attenzioni, sono i cittadini, ormai  esausti di questa situazione.  Fino a pochi anni fa periodicamente  il Consorzio di Bonifica  si occupava, in estate, della pulizia  dei corsi d’acqua di propria  competenza, così da evitare  spiacevoli sorprese durante l’inverno:  quando le piogge si intensificano,  infatti, se i canali  sono invasi dalle piante infestanti,  l’acqua scorre con maggiore  difficoltà, provocando qua  e là allagamenti e, alle volte,  danni all’agricoltura.  Nei casi in cui la vegetazione è  meno rigogliosa, poi, il rischio è  ancora maggiore. Soprattutto  per i corsi d’acqua che costeggiano  le strade più trafficate il  rischio di incendi è sempre alto.  A dire la verità, però, i problemi  che si registrano nelle zone  cosiddette di campagna come  Tor Tre Ponti, non sono legate  esclusivamente alla mancanza  di attenzioni da parte del Consorzio  di Bonifica. In molti casi  la cura del verde è affidata alla  Provincia di Latina. Molte delle  strade di periferia, infatti, sono  di competenza dell’ente di via  Costa. Lungo quelle principali il  taglio dell’erba viene effettuato  con una certa regolarità, ma dove  di auto ne passano di meno, la  situazione cambia totalmente.  La maggior parte delle strade  nella zona di Tor Tre Ponti non  viene curata regolarmente, spingendo  i residenti a preoccuparsi  di curare il tratto di strada di  propria competenza. Sì, perchè i  rischi non sono legati solo agli  incendi, ma anche alla sicurezza  stradale. Capita infatti di trovarsi  in prossimità di incroci e non  riuscire a vedere le auto che  arrivano. 

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio