X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Latina Lido

Pescatore muore a Valmontorio

23/08/11

 

Il cadavere di un pescatore romeno di 40 anni è stato trovato ieri sera in un canale nei pressi dell’idrovora di Valmontorio, nell’area del poligono militare, una zona  molto  frequentata  dagli amanti della pesca. Anche ieri sera, durante le operazioni di recupero, la spiaggia vicina era popolata di persone. A fare la scoperta è stato il custode dell’idrovora, intorno alle 20:30 di ieri sera. Lo aveva visto arrivare nel pomeriggio, alle 16 circa, poi tornando da un giro d’ispezione aveva notato l’attrezzatura da pesca incustodita sul ponticello che consente l’attraversamento del canale. Tutto era al suo posto: le canne ancora sulla sponda. Quando si è affacciato dalla sponda ha visto, a galla, il corpo dell’uomo: ha lanciato subito l’allarme, ma era evidente che non c’era più possibilità di salvare il pescatore. Sul posto è intervenuto il personale militare di Nettuno, perchè l’area è di competenza del poligono, ma hanno prestato supporto alle indagini anche i carabinieri della stazione di Borgo Sabotino. Per tirare fuori dall’acqua il cadavere del 40enne è stato necessario invece l’intervento dei vigili del fuoco di Latina. Stando ad una prima analisi dello scenario, si pensa che il pescatore sia finito in acqua per un malore, potrebbe aver influito il grande caldo di ieri pomeriggio, o magari che sia scivolato e annegato dopo aver battuto la testa. Ma si predilige la prima ipotesi perchè la portata del canale consente di camminare tranquillmaente sul greto, l’acqua non è alta. Sul caso è stato aperto un fascicolo d’inchiesta alla Procura della Repubblica di Latina. Il magistrato di turno Marco Giancristofaro nelle prossime ore affiderà l’incarico al medico legale per l’esame autoptico che permetterà di fare chiarezza sull’incidente.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio