X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Sabotino

Il Procoio chiuso ormai da due anni

18/06/11

 

Sono passati quasi due anni da quando il museo del Procoio di Borgo Sabotino è rimasto senza custode e per questo ha cessato di rimanere aperto regolarmente. Eppure in questi due anni nessuno, al Comune di Latina, è riuscito a trovare un rimedio, reperire le risorse necessarie   al vero  rilancio della struttura museale o, meglio ancora, dirottare personale per sopperire all’assenza di un guardiano. Per ora il Procoio resta aperto  esclusivamente per le visite organizzate, specie quelle scolastiche. Durante l’inverno un’associazione di giovani pontini si è preoccupata di far conoscere il Procoio a molti altri concittadini,  ma formalmente la città non è riuscita ad andare oltre. Vuoi la gestione commissariale del Comune, vuoi la scarsità di fondi a disposizione della cultura e delle spese ordinarie più in generale, in due anni il Procoio non ha trovato un custode. Come dire, un museo di nicchia, riservato a pochi fortunati amanti della storia del capoluogo. Ovviamente riaprire il museo del Procoio a tutti sarebbe un primo passo in avanti verso il potenziamento della cultura cittadina. Specie in questo momento, se segnalato in maniera adeguata lungo il litorale, il Procoio potrebbe rappresentare un’alternativa culturale originale   ai   frequentatori delle spiagge, un modo per far conoscere la nostra terra a chi la vive solo per pochi giorni all’anno. Sistemarlo a dovere, comunque, vorrebbe dire rispettare le proprie radici,   rispettare chi ha vissuto la palude prima della bonifica. È ovvio che il rilancio del solo museo di Borgo Sabotino a poco servirebbe in un contesto di potenziamento delle strutture ricettive. Le speranze dei cittadini, come dei residenti della zona che  sperano nel  rilancio dell’economia locale, è riposta ovviamente nella Giunta comunale che sta nascendo.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio