X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Piave

Rapina all’Ipersidis

16/07/09

 

Un colpo lampo messo a segno da ignoti ai danni del supermercato Ipersidis di via Piave, allunga ulteriormente la serie di rapine avvenute nelle ultime settimane nel capoluogo pontino. Due uomini, con il volto coperto da passamontagna, ieri mattina poco prima di mezzogiorno si sono introdotti nel locale e, armati di pistola, si sono fatti consegnare l’incasso della mattinata, dalle tre dipendenti che sedevano dietro le casse operative in quel momento. Terminato il blitz, sono poi fuggiti a bordo di un’auto, lasciata poche centinaia di metri più avanti.

Un colpo che non ha fruttato una grande somma di denaro ai due avventori. In tutto, dalle sole tre casse aperte, i rapinatori sono riusciti a prelevare appena, si fa per dire, 1400 euro. Sul posto, quindi, si sono precipitati gli uomini della Squadra Volante di Latina che hanno raccolto le testimonianze dei presenti, ed iniziato a battere il territorio in cerca di tracce dei due rapinatori. Ricerca che ha permesso di rintracciare, nel giro di pochi minuti, l’auto utilizzata per mettere a segno il colpo. In via Serchio, un paio di traverse più avanti proseguendo in direzione Borgo Piave, gli agenti hanno rinvenuto appunto la Lancia Thema di colore blu, che poi è risultata essere stata rubata, corrispondente alla descrizione delle commesse che hanno vissuto gli attimi di terrore nel supermercato. Nonostante la concitazione, infatti, il personale del supermercato è riuscito a legger la targa dell’auto a bordo della quale i rapinatori si sono dati alla fuga.

Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della Squadra Mobile. Secondo i primi riscontri effettuati dagli uomini coordinati dal dal vice Questore aggiunto, Fausto Lamparelli, sarebbe privilegiata la pista locale. I due, dal chiaro accento romano, conoscevano sicuramente il territorio.

A farlo intendere è la scelta di piazzare l’auto proprio in quel punto, avendo la possibilità di scegliere se darsi alla fuga in direzione Borgo Piave, o se in caso di traffico eccessivo imboccare via Vespucci. Il mercoledì, poi, l’Ipersidis offre ai clienti pensionati uno sconto particolare, quindi si presume che ieri mattina il supermercato abbia lavorato più del solito.

A quanto pare, comunque, erano in funzione le telecamere a circuito chiuso del supermercato, e ciò non può che facilitare le indagini.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio