X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Sabotino

Incidente sull’auto rubata e fuga

29/08/10

 

Prima hanno rubato una Ford in pieno centro, poi si sono messi alla guida dell’auto e a Borgo Sabotino hanno provocato un incidente stradale. Non è escluso che i tre romeni che la scorsa notte hanno causato un tamponamento a Borgo Sabotino fossero completamente ubriachi. Un elemento sul quale stanno lavorando gli investigatori della Questura che adesso sono sulle tracce di tre stranieri che, alle tre di venerdì, hanno tamponato un’altra macchina che procedeva nella stessa direzione di marcia. Con molta probabilità e, in base agli elementi che sono stati raccolti dagli agenti di polizia, i tre procedevano ad una velocità piuttosto sostenuta. Stavano correndo dopo aver rubato la macchina nel centro della città e, mentre tentavano di allontanarsi, hanno preso in pieno un’altra vettura sulla quale c’erano due persone. Dopo essersi scontrati, i tre sono scesi dalla macchina e hanno abbandonato l’auto rubata fuggendo per le campagne. Ma gli agenti, grazie alle testimonianze raccolte di altri automobilisti che si erano fermati a prestare soccorso, sono riusciti a risalire alla descrizione dei tre stranieri. I passeggeri della vettura, invece, sono stati soccorsi da un’ambulanza del 118 e trasferiti d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale «Santa Maria Goretti» di Latina. Inizialmente le condizioni di salute dei due sono apparse piuttosto serie a causa dell’urto, poi con il trascorrere delle ore il quadro clinico dei pazienti si è ristabilito e alla fine i medici hanno potuto sciogliere la prognosi. Entrambi sono stati giudicati guaribili in 20 giorni e sono stati ricoverati presso la struttura ospedaliera. Nel frattempo gli agenti della Questura hanno avviato un’attività di indagine per risalire all’identità dei tre romeni che erano a bordo dell’auto rubata che sfrecciava a forte velocità e che ha preso in pieno l’altra macchina. Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze più drammatiche. Proprio come nel caso di Gabriele Nale. Il ragazzino di appena 18 anni travolto e ucciso da un’auto pirata mentre stava tornando a casa sul suo scooter la sera tra il 13 e il 14 agosto. Per lui, purtroppo, i soccorsi erano stati inutili. E in anche questo caso la Kia guidata da Gabriele Balescu, dopo essere passata probabilmente con il rosso, non si era fermata per prestare assistenza al ragazzo finito sull’asfalto. Per quest’ultimo caso è stato aperto un fascicolo d’inchiesta in Procura e sono scattate anche le manette.

 
FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio