X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo San Michele

Invasi dal degrado

10/06/11

 

Non sanno più a quale Santo affidarsi i residenti di via Quasimodo, a Borgo San Michele, per ottenere la pulizia del canale che costeggia le case e delimita il centro abitato sul lato di via Capograssa. Da anni il canale non viene più curato come dovrebbe, provocando non pochi disagi ai residenti della zona. Per loro è come vivere nella periferia della periferia. «Viviamo nel degrado del canale tra rifiuti ed insetti - denunciano i residenti di via Quasimodo che confinano con via Capograssa - Dopo oltre due anni di denunce pubbliche, è peggiorato lo stato di abbandono in cui versa il canale adiacente alle palazzine dove convivono ben 36 famiglie. La zona è ormai un prolificare di topi, serpi, zanzare ed altri insetti. Le sponde del canale sono coperte da canneti altri più di tre metri e sterpaglie, molte ormai secche. Quindi risulta evidente il pericolo rappresentato dalla possibilità che tra quegli arbusti, vicini alla strada, possano divampare incendi. Rivolgiamo il nostro ennesimo appello anche al nuovo sindaco, nella speranza che interceda negli enti competenti alla manutenzione del canale». Minacciano di passare alla denuncia formale, i residenti di via Quasimodo. Il canale negli ultimi anni non è stato più pulito e, praticamente, dalla strada non è più visibile neppure il corso d’acqua. Una situazione simile ad altre periferie della città, anche se in quella zona sterpaglie e sporcizia ha raggiunto un livello mai visto di degrado. Negli ultimi anni i cittadini hanno fatto di tutto per sensibilizzare l’opinione pubblica, ma senza trovare una soluzione concreta. Neppure la politica si è interessata alla questione.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio