X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Latina Scalo

Ancora inattivo l’Infopoint

18/04/10

 

«A cosa servirà mai quella struttura in vetro e travertino di fronte alla stazione ferroviaria di Latina Scalo?» Recita più o meno così la domanda che frulla nella testa di una gran parte dei pendolari pontini che, passando per piazzale Lelia Caetani, osservano l’infopoint. Una struttura, a detta dell’assessorato al turismo della Provincia (l’ente di via Costa ha finanziato la realizzazione), attorno alla quale avrebbe dovuto ruotare il rilancio del turismo pontino. Invece oggi, ad un anno quasi dalla sua apertura, non è ancora chiara l’utilità che possa avere l’infopoint. I lavori, duramente contestati da più parti perchè il progetto contrastava con l’architettura dei palazzi di fondazione, terminarono in fretta e furia a pochi giorni dall’adunata nazionale degli alpini. Occasione durante la quale venne testato l’infopoint affidato provvisoriamente alla cooperativa sociale che gestisce l’ufficio informazioni di piazza del Popolo. Quale occasione migliore per rilanciare il turismo nella provincia di Latina. Eppure dopo l’adunata l’infopoint tornò a chiudere i battenti per due motivi sostanziali. Innanzitutto perchè alle porte dell’estate (stagione durante la quale il turismo dovrebbe incrementare, ndr) non era ancora chiaro l’aspetto della gestione esterna, e poi perchè tardava ad arrivare l’arredamento, per intenderci sedie e tavoli. Dopo tutto, come ci tenne a sottolineare lo stesso assessore al turismo di Comune e Provincia, Enrico Tiero, per giustificare la chiusura, l’infopoint non era ancora stato nemmeno inaugurato. Arrivati finalmente i mobili, sul finire dell’estate il servizio informazioni ha iniziato ad entrare in funzione. Anche se, come si legge ancora oggi a distanza di un anno dalla prima apertura sul cartello affisso alla porta d’ingresso dell’infopoint: «essendo in fase di avviamento, l’ufficio potrebbe restare chiuso per motivi di carattere organizzativo » . Come dire, l’assessorato al turismo ha avuto la brillante idea di realizzare l’infopoint, ma una volta finito si è guardato bene dall’incombenza di gestirlo. Affidarlo ad una cooperativa specializzata può premiare fino ad un certo punto. Ancora non è del tutto chiaro se le amministrazioni locali abbiano redatto un piano turistico nel quale identificare il ruolo dell’infopoint. Che le amministrazioni locali si siano dimenticate di quella struttura lo si capisce dallo stato d’incuria dell’aiuola che che la circonda. Una cosa è certa, ai pendolari risulta davvero difficile spiegare l’aper - tura del servizio informazioni di fronte alla stazione, quando alle spalle dell’infopoint regna il caos più totale sulla questione sosta.

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio