X
la storia

07.12.2016

Borgo Faiti:

Scuola al gelo: bimbi in classe con i cappotti. Genitori infuriati: “dimenticati dal Comune” -

28.03.2014

Chiesuola:

Lettera aperta del Comitato NO Biogas Latina -

22.02.2014

Latina Scalo:

Anziana travolta e uccisa su via della Stazione -

12.01.2013

Latina Scalo:

Asse attrezzato, un furto dopo l’altro -

12.01.2013

Chiesuola:

Lite tra madri davanti alla scuola -

11.01.2013

Borgo Sabotino:

Furti in serie, notte da incubo -

08.01.2013

Borgo Grappa:

Multati per la legna, la befana non si brucia -

28.12.2012

I borghi ritrovati:

perimetrati Chiesuola, Isonzo e Tor Tre Ponti -

10.02.2012

Borghi: Montello, Bainsizza, Santa Maria e Sabotino:

Un anno di arsenico -

09.02.2012

Borgo Montello:

Lavori di ampliamento al cimitero -

09.02.2012

Borgo Faiti:

Ladri di slot machine -

09.02.2012

Borgo Piave:

Furto di cavi tra i pannelli solari -

08.02.2012

Borgo Faiti:

Centro anziani al freddo -

08.02.2012

Borgo Carso:

La palestra a pieno regime -

07.02.2012

Latina Scalo:

Dopo tanti anni la festa del primo Maggio non si farà -

06.02.2012

Borgo Grappa:

Lite per il traffico, 53enne ferisce automobilista -

04.02.2012

Chiesuola:

Topi d’appartamento in via della Cava -

03.02.2012

Borgo Isonzo:

Scuola materna senza riscaldamenti -

03.02.2012

Latina Scalo:

Parco ancora senza gestore -

01.02.2012

Borgo Carso:

In rovina l’edificio storico del Borgo -

  • Come eravamo

sponsors

  • Latina Città del '900

meteo

link istituzionali

utilità

  • La raccolta differenziata
  • Cerca la Farmacia aperta
  • Cerca la Farmacia aperta

Borgo Sabotino

Il futuro restyling

1/09/09

 

 

Bisognerà ancora attendere  per la messa in atto della  proposta di Contratto di Quartiere  relativa alla zona di Borgo  Sabotino. «Stiamo aspettando  che il Ministero delle  Infrastrutture approvi la nostra  proposta - afferma l’assessore  all’urbanistica Massimo Rosolini  -, dopodichè siamo  pronti per inaugurare la fase  operativa». Fase che prevede  interventi di recupero su vasta  scala. Dopo l’ok del Ministero,  si provvederà infatti a valorizzare  e riqualificare la rete  fognaria, soprattutto nella parte  vecchia del borgo, dove le  fognature sono canalizzate attraverso  tubi di cemento inadeguati,  e la strada litoranea è  sprovvista di un’apposito impianto.  Anche la stessa piazza  Centrale necessita di una rivisitazione,  a partire dal monumento  ai caduti, che ormai da  troppo tempo non è stato oggetto  di un’adeguata manutenzione.  Particolare attenzione  verrà rivolta inoltre i servizi.  E’ prevista infatti una nuova  sede per l’ufficio postale o  comunque un adeguamento di  quello esistente, non più idoneo  a contenere il numero  sempre crescente di cittadini  che vi si recano giornalmente.  Mancano inoltre spazi dedicati  ai bambini e agli anziani, per  i quali si vorrebbe realizzare  un centro sociale, o comunque  delle aree verdi che fungano  da luoghi di aggregazione. Vista  la vicinanza al mare, il  progetto prevede anche la realizzazione  di una pista ciclabile,  che giunga fino al litorale,  nonchè l’aumento dei mezzi  di trasporto che colleghino il  Borgo non solo al mare ma  anche al centro città. La penuria  di parcheggi e le strade  inadeguate sono solo altri problemi  per i quali i Contratti  prevedono una risoluzione. «Il  progetto di riqualificare il  Borgo - precisa Rosolini - è  nata subito dopo le proposte  dei Contratti riguardanti Latina  Scalo e il quartiere Nicolosi,  dal momento che il Ministero  delle Infrastrutture aveva  avviato un nuovo programma  con i fondi residui, e noi abbiamo  pensato di proporre  questo borgo, viste le sue indubbie  potenzialità». Facendo  seguito al Decreto dell’8 marzo  2006, infatti, con il quale il  Ministero delle Infrastrutture  e Trasporti stabiliva il completamento  dei Contratti di Quartiere  II, il Comune di Latina ha  infatti presentato la proposta  dei CdQ II per Borgo Sabotino  soprattutto in base ai suoi punti  di forza. Oltre alla quantità e  qualità dei suoi abitati, il progetto  cita ad esempio l’edificio  del consorzio agrario che  potrebbe essere riconvertito in  un edificio sociale o culturale,  la possibilità di recupero del  sito archeologico del Passo  Genovesi, la disponibilità di  aree verdi, la vicinanza del  mare, le aree decentrate per la  raccolta differenziata, gli uffici  anagrafici con ulteriori servizi  al cittadino, la casa cantoniera  da utilizzare come centro  polivalente, nonchè la  presenza di numerose associazioni  culturali attive pronte a  rivitalizzare la vita del Borgo. 

 

FONTE: Latina Oggi

News

<>

Curiosità

<>

In evidenza

  • LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio

    Spettacolo teatrale “Canale Mussolini” ore 21.00 giardini del Palazzo Comunale

    Debutta “Canale Mussolini”. Lo spettacolo teatrale, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi, in prima nazionale a Latina, domenica 30 giugno 2013. In scena, Giorgio Colangeli, Marina... (continua)

    LATINA, dal 30 giugno al 4 luglio